Amianto

Che cos’è l’amianto

Con il termine AMIANTO si indica un gruppo di minerali a struttura microcristallina e di aspetto finemente fibroso, composti da silicato di magnesio, calcio e ferro.
Mezzo secolo fa si riteneva l’amianto un elemento prezioso, utilizzato in molti campi per le sue particolari caratteristiche sovracitate. Anno dopo anno si sono però resi manifesti i danni che l’amianto causava alla salute dei lavoratori che respiravano il materiale che si volatilizzava nell’aria.
Ed infatti dal rapporto ISTISAN “La mortalità per tumore maligno della pleura nei Comuni italiani (1988-1997)” dell’Istituto Superiore di Sanità (ISS) è stato accertato che in Italia, l’esposizione all’amianto è stato causa di morte per circa mille persone all’anno. Solo nel periodo 1988/97 sono stati rilevati 9.094 decessi (5.942 uomini e 3.152 donne) per tumore maligno della pleura.


Perché conviene insieme alla bonifica amianto realizzare una copertura con moduli fotovoltaici?

Un problema molto serio in Italia dal punto di vista epidemiologico è lo smaltimento di tutte quelle strutture contenenti amianto ancora presenti nel nostro paese. Sono veramente numerosi i tetti delle case o dei capannoni industriali da bonificare. Ma si può trasformare una minaccia in un’opportunità. Vi spieghiamo come.


Se vuoi realizzare un impianto che ottenga un incentivo più alto

Oggi dopo anni di esposizione della sua copertura in amianto inquinante, chi decide di realizzare la bonifica anziché fare ”penitenza” generata dai costi di smaltimento e rifacimento della copertura, se installa anche un Impianto Fotovoltaico, migliora la qualità dell’ambiente guadagnandoci.
La bonifica e rifacimento della copertura non è più un costo se abbinato all’impianto fotovoltaico, in quanto il Quarto Conto Energia prevede un incentivo maggiorato di un "premio" di ben 5 centesimi/watt per chi realizza un impianto fotovoltaico su un edificio in sostituzione di una copertura in eternit o comunque contenente amianto. Questo incentivo in più permette di ripagare la spesa per la rimozione e il rifacimento del tetto nel termine di pochi anni.


Se hai un capannone con la copertura realizzata con l’amianto

Se sei proprietario di un capannone con la copertura realizzata con l’amianto l’investimento diventa ancora più interessante. Gli incentivi del fotovoltaico riescono a ripagare la rimozione dell’amianto e in più ti rimane un investimento considerevole ed assicurato per vent’anni, un modo intelligente e sicuro per diversificare le attività della tua azienda.


Se sei un’azienda che si occupa della bonifica amianto

La vostra società potrà presentarsi al cliente come una ditta più completa che a fronte di una spesa da sostenere (ormai obbligatoria) è in grado di proporre una diversificazione di investimento che permetterà al cliente nel medio/lungo periodo la copertura dei costi sostenuti e successivamente di guadagnare dall'investimento;
Non avete nulla da perdere. Questa vostra partecipazione sarà a COSTO ZERO. La SENSOTEC chiede solo di creare questa sinergia partendo dalla vostra specifica conoscenza nel settore della bonifica dell'amianto.